COMPILAZIONE CONSTATAZIONE AMICHEVOLE

Analizziamo tutti i punti del modulo CAI (CID):

  1. Indicare data e luogo dell’incidente;
  2. Scrivere i dati personali dell’assicurato e di chi era alla guida al momento dell’incidente;
  3. Indicare sempre il numero di targa;
  4. Scrivere il nome della Compagnia assicurativa;
  5. Crocettare la/le caselle inerenti alla dinamica dell’incidente;
  6. Segnare il punto di impatto;
  7. Disegnare un grafico della posizione dei mezzi al momento dell’impatto, avendo cura di indicare la segnaletica orizzontale (riga a centro strada, stop, ecc.);
  8. Firmare per esteso con nome e cognome.

Non firmare MAI un modulo CAI (Cid) in bianco o non compilato del tutto, se hai dei dubbi sulla compilazione chiamaci subito. Una compilazione non corretta, con dimenticanze come ad esempio l’assenza delle firme, comporta ritardi sulla procedura di risarcimento del danno, infatti, la presenza delle firme congiunte è a tutti gli effetti una “prova” della dinamica concordata tra le parti. Se viene richiesto l’intervento delle autorità è bene non spostare i veicoli dalla posizione dopo la collisione, salvo in caso di intralcio per la circolazione o di sicurezza, in questo caso scatta delle foto prima dello spostamento.